1. Lavora con Noi
  2. FAQ
  3. Blog
Torna Indietro

Le Sibille

Le Sibille

LE SIBILLE

“Le carte leggono le ombre delle cose, degli avvenimenti… Quel che io posso fare è aiutare la gente a cambiare la posizione della luce e così, con una libera scelta, a cambiare le ombre. In questo credo davvero: si possono cambiare le ombre” (Tiziano Terzani).

Non c’è ambito, domanda, problematica, curiosità a cui le SIBILLE non possono dare una risposta. Con loro le ombre non esistono, sono capaci d’illuminare ogni oscurità, rinfrancare ogni cuore sofferente.
Le SIBILLE sono un mazzo di carte molto popolare formato da 52 lame ed hanno un’origine relativamente recente, esse risalgono, infatti, al XIX secolo. Il loro scopo è divinatorio, si sono diffuse nel nostro paese attraverso l’influenza francese, e il loro uso è arrivato fino ai nostri giorni. Queste particolari carte vengono spesso chiamate anche "carte della conversazione" o "carte chiacchierine" per via della possibilità con cui si possono ottenere dei responsi molto specifici e minuziosi. Parlano volentieri di ogni argomento: amore, lavoro, vita interiore. Tuttavia, saperne interpretare il significato non è cosa da tutti, è davvero importante affidarsi a una cartomante molto esperta, per ottenere risultati soddisfacenti.

Il nome “sibille” è dato proprio dalla figura storico-mitologica della Sibilla, la sacerdotessa che nella mitologia greca e romana aveva il potere d’interpretare il passato, dare chiarimenti sul presente e predire il futuro. Le sibille erano delle donne vergini a cui le relative comunità riconoscevano dei poteri sovrannaturali, nello specifico delle innate capacità di predire il futuro, e che per tale ragione erano consultate per le loro facoltà profetiche. Dal nome Sibilla ebbero origine così gli Oracoli sibillini, antichi testi a loro volta derivanti dai libri sibillini che nella Roma repubblicana e imperiale in caso di pericoli o di catastrofi venivano consultati. 

Tra le Sibille più conosciute della storia citiamo la Sibilla Cumana e la Sibilla Delfica, di cui si hanno evidenze storiche della loro esistenza. Parliamo quindi di personaggi storici realmente esistiti e non di figure mitologiche. La Sibilla Cumana, in particolare, merita senza dubbio una menzione speciale: questa sibilla è considerata una delle più antiche in assoluto ed è rappresentata in diverse opere di artisti italiani e stranieri, da Giacomo Di Chirico a Jan Van Eyck, senza dimenticare la celebre rappresentazione situata nel cuore della Cappella Sistina.


Sull’origine delle carte SIBILLE vi sono pareri discordanti, ma su una cosa tutti concordano: il contributo di una signora francese di nome Marie-Anne Lenormand. Fu fondamentale sia per la diffusione del mazzo che oggi conosciamo come SIBILLE, sia per la sua creazione. Il mazzo che Marie-Anne usava per i consulti segreti con aristocratici francesi e semplice gente del popolo, altro non era che un comune mazzo di carte da gioco con i semi francesi, che lei aveva arricchito con disegni e appunti, e grazie alle sue intuizioni, creò delle nuove carte usufruibili per la divinazione.


La divinazione può avvenire in diversi modi, con l’estrazione di singole carte, per responsi immediati oppure praticare il gioco completo con più carte… Le carte delle SIBILLE sono spesso utilizzate per la loro semplicità e intuitività. Sono infatti ricche d’ illustrazioni che hanno significati immediati, come se le carte suggerissero all’istante particolari sulla persona e sull’oggetto del consulto.


Se i Tarocchi maggiori danno una panoramica generale, le SIBILLE aiutano a vedere i particolari di tale situazione. Perciò i può fare un consulto di tarocchi e poi approfondire con domande mirate, tramite le SIBILLE. In questo modo si scioglie ogni incertezza e ogni dubbio, il consulto diventa completo nella sua interezza.

Una caratteristica data dai semi delle SIBILLE è quella di poter indicare i tempi in cui può accadere l’avvenimento preannunciato. Questo è un aspetto importante per la cartomanzia previsionale, cioè in tutte quelle situazioni in cui viene richiesta una previsione del futuro, come il ritorno della persona amata o il periodo in cui troveremo il lavoro che cerchiamo.


Le Sibille sono dette carte chiacchierine, poiché sono particolarmente indicate a rivelare particolari eventi della vita quotidiana e vengono soprattutto usate per i responsi rispetto alle questioni “d’amore”.


Con le nostre esperte nell’uso delle SIBILLE, potrete fare qualsiasi domanda, anche la più impensata o curiosa, sarete sicuramente soddisfatte del responso! Queste speciali carte sono in grado di parlare con un linguaggio immediato ma ricco di significati, chiaro ma mai superficiale. Iniziate ora a fare domande alle Sibille…non deludono mai e parlare con loro sarà un piacere per il cuore e per l’anima!