1. Lavora con Noi
  2. FAQ
  3. Blog
Torna ai Segni Zodiacali

SEGNO ZODIACALE


Periodo del segno: 23 agosto - 22 settembre
Caratteristiche del segno: Perfezionismo. Puntigliosità. Razionalità analitica.
Frase che lo caratterizza al Meglio:
“Queste sere blu di settembre dove la luce morente dell’estate ha la dolcezze delle palpebre, quando il sole si è addormentato.” (Jean-René Huguenin)

Elemento: Terra
Domicilio: Mercurio
Pietre Del Segno: Diaspro rosa, rodocrosite, azzurrite, zaffiro, zaffiro asteria

Segno in Opposizione:
Pesci

Parti/e del corpo:
L’ombelico, l’addome inferiore



Cosa rende il segno VERGINE unico?

La Vergine è un segno mobile di terra. Trasposizione astrale delle Grandi Madri, divinità ancestrali protettrici della semina e dei raccolti. La Vergine era considerata presso i popoli primitivi, una delle costellazioni più importanti del cielo. Rappresenta la dominazione sugli istinti. Indicativi sono le opere d’arte che rappresentano la Vergine Maria che schiaccia con il piede il serpente, ritratto del bene e della purezza che sconfigge il male e il peccato, determinato dai bassi istinti.

I tratti principali delle persone nate sotto questo segno sono la razionalità, la metodicità e l'analisi. La loro personalità, spesso, non può prescindere da serietà, rigorosità, organizzazione, ordine, precisione, perfezionismo e attenzione ai dettagli. Possono risultare infatti meticolose, ossessionate e critiche. Si tratta comunque di persone concrete, affidabili con un forte senso del dovere. Le persone della vergine sono fini intellettuali e spesso anche fini calcolatori. Tendono a preferire il calcolo razionale agli affetti, spesso non vivono bene le passioni travolgenti perché non le possono controllare. Hanno sempre bisogno di sentire che le situazioni della loro vita sono sempre sotto controllo. Puntigliosi, a volte critici e polemici, si fissano su un piccolo dettaglio, andando in crisi se vedono qualcosa che non li piace. Iperattivo, ipocondriaco, ipercritico, grande osservatore, non gli sfugge nulla al suo sguardo analitico. Per loro l'importante è conservare costantemente il controllo di sé e un certo distacco dalle situazioni; non vuole lasciare niente al caso, con la ragione deve governare tutto.

Metodica e cosciente dei suoi limiti, la Vergine seziona, analizza, separa, esamina, classifica per conservare solo il nocciolo delle cose. Sono persone precise e concrete. Le classiche persone con la testa sulle spalle e con tutta una serie d’idee personali, che sono solite seguire per agire sempre al meglio. Piuttosto riservate, hanno un atteggiamento particolare nei confronti del mondo che vedono sempre in modo piuttosto negativo. Reticenti quando si parla di sogni, non amano infatti dedicarsi a essi reputandoli delle distrazioni fuorvianti. Concreti, con i piedi ben piantati per terra apparentemente sicure di sé, non amano molto i contraddittori e quando ritengono di essere nel giusto sono così ferme nelle proprie posizioni da risultare irremovibili. Sono leali, amici fidati ma la stessa chiarezza la vogliono trovare nelle persone, che scelgono con meticolosa attenzione, per stargli accanto.



Scendiamo nel dettaglio del VERGINE...


Come Ama

Quando sono in coppia, e sicuri della propria relazione, amano con devozione e senza stramberie. Attenti all’aspetto concreto del rapporto, non amano stramberie e d eccessivi romanticismi. Danno supporto, appoggio e fedeltà, ma bisogna sopportare la loro vena polemica e la tendenza a essere spesso pessimisti e critici. Le persone della Vergine non si danno quasi mai completamente, essendo molto concentrate su aspetti dell’esistenza che considerano meno frivoli dell’amore. Quando cedono, amano circondarsi da partner che siano sempre all’altezza delle proprie aspettative: devono essere ordinatissimi nell’aspetto e un impeccabile comportamento in ogni occasione. Attentissimi alle parole, sarà difficile sentirgli dire ti amo, il loro è più un attaccamento interiore fatto di poche fusioni ma di tanta lealtà e presenza, negli aspetti pratici della vita. Non si mettono in mostra e sono sempre insicuri nelle questioni affettive, per paura di essere feriti risultano spesso distaccati e freddi, ma in realtà sono solo molto timidi. Non perdono mai la testa, sono diffidenti e riservati. Non faranno mai gesti eclatanti ma tante piccole attenzioni, costanti nel tempo. È un compagno fedele ma poco fantasioso e dalla passionalità a volte poco fantasiosa. Se vuoi un partner romantico, con cui vivere un’avventura entusiasmante, allora hai sbagliato persona, ma se cerchi qualcuno che ti offra un mondo fatto di certezze, di fedeltà e serietà, allora hai trovato la persona giusta e stai certa che la vostra storia durerà a lungo.

VERGINE come ama

VERGINE come sedurlo

Come Sedurlo

È un cerebrale, dominato da Mercurio e quindi se vuoi far breccia nel suo cuore dovrai “catturare” prima la sua mente. Il rappresentante del segno è abitudinario, legato alla sua routine quotidiana, perciò non pretendere che cambi per te il suo modo di vedere il mondo. È preciso, analitico, logico, razionale, e ipercritico, ma se li tieni testa conquisterai la sua stima, che per lui è la strada verso l’amore. La sua mente a volte può risultare un po’ contorta, dimostragli che non ti spaventano le sue elucubrazioni e che sai rendere semplici i suoi pensieri complicati. L’uomo della Vergine ama le donne naturali, non egocentriche né appariscenti, con lui le civetterie non attecchiscono, meglio buttarla prima sull’amicizia e aspettare i suoi tempi biblici, aspettare cioè che l’amicizia si tramuti in amore. Non ama le sorprese ma vuole essere rassicurato, con lui le persone incerte, lunatiche non hanno futuro. Fatti vedere che ami la concretezza della vita e non ti perdere in pettegolezzi che odia. Se vuoi conquistarlo, dovrai mettere in gioco le tue qualità intellettuali, discutere con lui, imparare cose nuove, leggere, informarti, essere sempre all’altezza della situazione e saper parlare in modo forbito e senza errori di dizione.

firma Laura Wiki